Ultimate guide of TERCEIRA, Azores

Three weeks on the island pass by quickly.
Quickly, but maybe not so much.

The 90kms long perimeter of the island can be visited in very few time, and in three days you can visit everything.
What did I do the rest of the days?
I relaxed, I worked at the Banana Eco Camp, and I planned my next stop. (In the next few days I will publish a post explaining everything)

As I had already written in the previous post, the main towns are on the coast – Angra do Heroismo, Praia da Vitoria, Biscoitos… While in the interior of the island, the only inhabitants are cows – while joking with some guests of the camp, we said that there are more cows that inhabitants in Terceira, just to give you an idea of the number.

Leggilo in italiano: TERCEIRA – istruzioni d’uso per visitare l’isola
IMG_8979
Photo tour by Azores 38N

Continua a leggere “Ultimate guide of TERCEIRA, Azores”

TERCEIRA – istruzioni d’uso per visitare l’isola

Tre settimane sull’isola passano in fretta.
In fretta, ma forse anche no.

I 90 km di perimetro dell’isola si visitano in pochissimo tempo, e in tre giorni è possibile vedere tutto.
Cos’ho fatto il resto dei giorni?
Me la sono presa con calma, ho lavorato al Banana Eco Camp, mi sono rilassata e ho programmato la prossima tappa. (Nei prossimi giorni pubblicherò un post in cui spiegherò tutto).

Come avevo già scritto nel post precedente, le cittadine principali si trovano sulla costa: Angra do Heroismo, Praia da Vitoria, Biscoitos… Mentre nell’interiore a regnare sono le mucche – scherzando con alcuni ospiti del Camp, dicevamo che le mucche sono più degli abitanti dell’isola, per darvi un’idea.

Read it in English: Ultimate guide of TERCEIRA

IMG_9019

Continua a leggere “TERCEIRA – istruzioni d’uso per visitare l’isola”

Le Ragazze Vaganti | ELEONORA – la serie

E direttamente dalle Azzorre, una nuova storia di ragazze che vagano per il mondo.
La protagonista di oggi è Eleonora, che molti conosceranno come l’autrice di Pain de Route:
Eleonora, 24 anni, italiana dalle misteriose sembianze uzbeche (nessuno ha ancora capito perché).
Mi sto laureando in linguistica teorica e applicata, ho due Erasmus alle spalle, tonnellate di esperienze casuali in ambiti completamente sconnessi e un’inguaribile entusiasmo per tutto quello che si trova più a Est dell’Italia – meglio ancora se postsovietico e tutto da scoprire.
Adoro il tè, cantare con gli amici intorno ai falò, il brivido di una notte in tenda o di un autostop improvvisato.
Non mi piace il rosa, l’umidità, il caffè.
Potete leggere le mie avventure nel mio blog, Pain de Route.
Eleonora_1

Continua a leggere “Le Ragazze Vaganti | ELEONORA – la serie”

A Wandering Veronica has left.

I left and arrived.

For the first time in my life, I have felt like a real traveller.
Taking it more than two or three hours to get there and having several stages to reach the final destination has made me feel in a different way, in a manner that I had never felt before.
Some months ago, I started reading the story of Claudio Pelizzeni, and I couldn’t exactly understand the reason why he decided to take a trip of the world without taking planes.
So, two flights and eight hours in a bus later, I can say that, at least for a part, I understood its reason.

IMG_7011

Leggi questo post in italiano: UNA VERONICA VAGANTE È PARTITA.

Continua a leggere “A Wandering Veronica has left.”

UNA VERONICA VAGANTE È PARTITA.

Partita e arrivata.

Per la prima volta mi sono sentita una vera viaggiatrice.
Metterci più di due o tre ore ad arrivare e avere varie tappe prima di raggiungere la destinazione mi ha fatto sentire in una maniera diversa dal solito, in un modo che non avevo mai provato.
Qualche mese fa ho cominciato a leggere la storia di Claudio Pelizzeni, e non riuscivo esattamente a capire il perché della sua decisione di intraprendere un viaggio senza usare voli aerei.
Due aerei e un viaggio di otto ore in autobus dopo, posso dire di averne, almeno in parte, capito il motivo.

IMG_7011

Read this post in English: A Wandering Veronica has left.

Continua a leggere “UNA VERONICA VAGANTE È PARTITA.”

Pre-departure – Veronica goes back to wander.

Una Veronica Vagante is ready to go back to wander.

Extremely happy, super excited, over the moon.
But then I think about it a little better, I step my feet on the ground, and, in spite of the strong will, some anxiety shows up.

Let me explain what my next adventure will be more properly.

Leggilo in italiano: Pre-partenza – Veronica torna a vagare.

IMG_6293 Continua a leggere “Pre-departure – Veronica goes back to wander.”

Pre-partenza – Veronica torna a vagare.

Una Veronica Vagante è pronta per tornare a vagare.

Felicissima, estasiata, al settimo cielo.
Poi ci ripenso un pochino meglio, metto i piedi per terra, e, nonostante la voglia, un po’ di ansia mi viene.

Ma fammi spiegare meglio quale sarà la mia prossima avventura.

Read it in English: Pre-departure – Veronica goes back to wander.

IMG_6293

Continua a leggere “Pre-partenza – Veronica torna a vagare.”

BASSANO DEL GRAPPA & OLIERO CAVES

Life in Venice is made of bridges, gondolas, romantic sunsets… but there’s water. And water, and water again. And having lived my whole life among green hills, the lack of nature around me kept growing and growing, forcing me to find a shelter from the hot lagoon.
After some research on the Internet, I discovered the Caves of Oliero, and I took advantage of the trip to make a stop and visit Bassano del Grappa, too.

IMG_2513 Continua a leggere “BASSANO DEL GRAPPA & OLIERO CAVES”